14 Riflessi sul Lago delle Visioni. Storia dei Dalai Lama
Barraux, Roland

14 Riflessi sul Lago delle Visioni. Storia dei Dalai Lama

è la storia di un lignaggio eccezionale, di un grande Illuminato che si reincarna quattordici volte per portare a termine la sua missione sulla Terra, indicando ogni volta con precisione dove e quando si reincarnerà. Il Lago delle Visioni esiste davvero: è a centocinquanta chilometri da Lhasa, e sulle sue acque cristalline le personalità incaricate di ritrovare le reincarnazioni del Dalai Lama leggeranno i segni premonitori del suo ritorno.

Del XIV Dalai Lama: Le chiavi della meditazione quotidiana, Come aprire la mente, come aprire il cuore e Dzogchen: l'essenza del cuore della Grande Perfezione. Vi consigliamo inoltre: Il Buddha in laboratorio: dialoghi fra il Dalai Lama e la scienza sulla natura della mente.



070

15,30

Prezzo ridotto!

-15%

18,00 €

» Add to my wishlist

Con questo prodotto
raccogli 15 punti fedeltà.


  • ISBN:9788885385641
  • Pagine: 308
  • Inserti a colori: Non presenti
  • Copertina: Plastificata, quadricromia
  • Dimensioni: 14 x 20,5 cm
  • Rilegatura: Brossura
  • Titolo originale dell'opera: Histoire des Dalaï-Lamas
  • Traduzione di: Adalia Telara
  • Anno di pubblicazione presso le Edizioni Amrita: 1997
  • INDICE

    Prefazione di Dagpo Rinpoche
     
    Nota sulla trascrizione del tibetano
     
    Introduzione
     
    Prima parte: il Tibet di prima
    Origine e distribuzione della   popolazione
    Il potere centralizzato
    L’esplosione del potere
    L’intervento mongolo
    La religione
    Il bön
    Il buddhismo tibetano
    La presenza dell’islamismo
    La presenza del cristianesimo
    Le relazioni esterne (Cina, India,   Nepal)
     
    Seconda parte: l’istituzione
    I. Gendün Drub (1391-1475)
    II. Gyalwa Gendün Gyatso   (1475-1542/1543)
    III. Gyalwa Sonam Gyatso (1543-1588)
    IV.Yönten Gyatso (1589-1617)
    V. Ngawang Lobsang Gyatso (1617-1682)
    VI. Rigdzin Tsangyang Gyatso (1683-1706)
     
    Terza parte: la successione
    VII. Kelsang Gyatso (1708-1757)
    VIII. Jampel Gyatso (1758-1804)
    IX. Lungtok Gyatso (1806-1815)
    X. Tsultrim Gyatso (1816-1837)
    XI. Khedrup Gyatso (1838-1856)
    XII. Trinlé Gyatso (1856-1875)
     
    Quarta parte: la sospensione
    XIII. Thubten Gyatso (1875-1933)
    XIV. Tenzin Gyatso (6 luglio 1935)
     
    Appendice
     
    Riferimenti cronologici
     
    Bibliografia dell’edizione francese