In offerta Suoni Esseni. La guarigione attraverso la voce Espandi

Suoni Esseni

La guarigione attraverso la voce
Anne Givaudan

300

Novità!

Molti sono i popoli che si servono dei suoni per la guarigione dell’anima e del corpo: pensiamo ai mantra indiani e tibetani, ai canti amerindiani, alle salmodie degli sciamani, ai suoni degli aborigeni, per non parlare di popoli antichi quali gli Egizi e i Celti, le cui tradizioni sono oggi di ritorno... Già era noto che l’emissione di suoni e parole armoniosi o disarmonici ha un influsso sulla materia, come è stato oggi dimostrato in laboratorio da Masaru Emoto, che ha fotografato la diversa cristallizzazione dell’acqua contenuta in bottiglie sottoposte a parole armoniose, come “amore”, o disarmoniche, come “odio”. Questo libro non si limita a dirci dell’uso terapeutico che gli esseni facevano del suono, peraltro fra le caratteristiche principali e più affascinanti di questo insieme di trattamenti, ma ci spiega come servircene anche se non siamo terapeuti. Il suono è infatti di per sé un elemento di guarigione dell’anima e del corpo, in contatto con entità luminose e potenti: i suoni sono creazione, come ci ricorda la Bibbia parlando del Verbo e come sostengono da sempre le lingue sacre, come il sanscrito o l’ebraico. La bellezza o la bruttezza che producono è oggi in mano nostra...

Suoni esseni mp3

I suoni che siamo invitati ad ascoltare (il libro è corredato di un MP3, acquistabile separatamente e scaricabile dal nostro sito) e le meditazioni che li accompagnano sono fatti per liberarci dalle tensioni accumulate e riportarci in armonia con il luogo in cui siamo.

 

 

Anne Givaudan parla di suoni esseni nel primo numero della rivista "L'arte di essere". Leggi l'articolo qui.

Maggiori dettagli

6,80 €

tasse incl.

8,00 € tasse incl.

-15%

Promo attive

  • 15% di sconto su tutto il catalogo
  • Scegli un libro in omaggio ogni 30 euro spesi
  • Raccogli punti ad ogni acquisto e trasformali in sconti

Scarica il catalogo

 

Anne Givaudan, autrice o coautrice di 29 libri tradotti in molti paesi, ha fatto della sua capacità di uscire dal corpo un metodo di lavoro e di inchiesta, affrontando da quel punto di vista straordinario i temi più svariati. Quando ha iniziato a scrivere, parole come “viaggio astrale”, “uscita dal corpo” e “mondi del dopo-vita” erano espressioni esoteriche, riservate a pochi. Anne Givaudan ha avuto il merito di divulgare questi argomenti e di descrivere universi di cui forse avevamo il presentimento senza osare crederci. Si definisce “una reporter dai mondi sottili”, oltre ad essere una terapeuta dell’anima e del corpo. Parla di queste altre dimensioni, dell’aldilà o della vita su altri pianeti come qualcosa di ovvio, perché tale è per lei, in base alla sua esperienza.
Cap. 1 - La “voce lattea” e il suono che guarisce
Pratica senza praticare
Viaggiare col suono
Incontro con i saggi della montagna
Il suono è ovunque
Pratica: esercitarsi nell’ascolto
La voce lattea
Pratica: visualizzare le lettere
Emettere il suono
Il suono che guarisce
Tradizioni che si servono del suono
La musica interiore: il suono del prana
Pratica: l’ascolto del prana
Cap. 2 - Coltivare il suono che guarisce
Pratica del respiro consapevole
Pratica: il suono e il chakra del cuore
Emettere un suono
Pratica per armonizzare un luogo
Pratica per entrare in comunione con un luogo
Pratica: il suono di autoguarigione
Cap. 3 - Far buon uso dell’MP3: Suoni esseni
Note bibliografiche e consigli di approfondimento
I seminari italiani di Anne Givaudan

Suoni esseni

Eccoti un assaggio di questo libro: leggi online le prime pagine

Inizia a leggere... (332.74k)
ISBN:9788896865705
Pagine:88 pp.
Collana:Anne Givaudan
Inserti a colori:Non presenti
Copertina:Plastificata, quadricromia
Dimensioni:14 x 20,5 cm
Rilegatura:Brossura
Titolo originale dell'opera:Sons Esséniens
Traduzione di:Daniela Muggia
Anno di pubblicazione presso le Edizioni Amrita:2015
Tipo di prodottoLibri

Argomenti

Autori

I libri che pubblichiamo sono il nostro contributo ad un mondo che sta emergendo, basato sulla cooperazione piuttosto che sulla competitività, sull’affermazione dello spirito umano piuttosto che sul dubbio del proprio valore, e sulla certezza che esiste una connessione fra tutti gli individui.

Il nostro fine è di toccare quante più vite è possibile con un messaggio di speranza in un mondo migliore.