In offerta Ospiti sgraditi. E se smettessimo di averne paura? Espandi

Ospiti sgraditi

E se smettessimo di averne paura?
Anne Givaudan

333

Novità!

Tutti abbiamo sentito parlare di possessioni, maledizioni, entità che abitano corpi che non sono i loro, e altri “parassiti” energetici o psichici, fino ai leggendari “impianti” alieni... Solo che, perlopiù, ne abbiamo sentito parlare in film o romanzi: «Ma figuriamoci se cose del genere esistono! Sono solo invenzioni per spaventarci!».

La notizia è che, sì, esistono sul serio. Ma è una notizia buona: questi “ospiti sgraditi”, infatti, non solo si possono conoscere, ma anche neutralizzare. Questo affascinante libro potrebbe aprire squarci di comprensione su malesseri o stati di dissociazione apparentemente inspiegabili, e anche offrire una guida per tornare a riappropriarsi di sé.

Maggiori dettagli

11,90 €

tasse incl.

14,00 € tasse incl.

-15%

Condizioni di vendita su amrita-edizioni.com

AMRITANEWS

Scoprire per primi novità, promozioni, eventi e webinar!

Scarica il catalogo


Scopri il progetto

AMRITA 
AA- MENU.png ACADEMY

• 1A. Anima-li: Comunichi-amo
• 1B. Anima-li: Cosa succede quando ci lasciano
• Sciamanesimo

Anne Givaudan, autrice o coautrice di 29 libri tradotti in molti paesi, ha fatto della sua capacità di uscire dal corpo un metodo di lavoro e di inchiesta, affrontando da quel punto di vista straordinario i temi più svariati. Quando ha iniziato a scrivere, parole come “viaggio astrale”, “uscita dal corpo” e “mondi del dopo-vita” erano espressioni esoteriche, riservate a pochi. Anne Givaudan ha avuto il merito di divulgare questi argomenti e di descrivere universi di cui forse avevamo il presentimento senza osare crederci. Si definisce “una reporter dai mondi sottili”, oltre ad essere una terapeuta dell’anima e del corpo. Parla di queste altre dimensioni, dell’aldilà o della vita su altri pianeti come qualcosa di ovvio, perché tale è per lei, in base alla sua esperienza.

Ai nostri lettori

Introduzione

Cap. 1 “Impianti”

  • Che cos’è un “impianto”?
  • Impianti di origine terrestre
  • Impianti inoculati nel corpo umano
  • Impianti esterni al corpo umano
  • Impianti di origine non terrestre
  • In viaggio
  • Perché questi impianti? A cosa servono?
  • Sintomi in presenza di un impianto
  • Condizioni che favoriscono un impianto
  • L’impianto può essere benefico? E per chi?
  • L’impianto, una scusa per il nostro malessere?

Cap. 2 Ospiti sgraditi

  • Tipologia di ospiti sgraditi
  • I famigliari
  • La storia di Silvia
  • La storia di Adrien
  • Chi soffre di dipendenze
  • La storia di Lola
  • Gli oggetti hanno un’anima
  • La storia di Julie
  • La storia della vecchia signora sul mobile
  • Un gioiello pieno di memoria
  • Case infestate
  • La casa-castello
  • Luoghi “carichi”: cimiteri, prigioni, campi di battaglia, ospedali
  • Chi pratica sortilegi e magia nera
  • L’auto-infestazione
  • Chi ci vampirizza e chi ci indirizza pensieri nocivi
  • Possessioni

Cap. 3 E se smettessimo di avere paura?

  • Aiuti e rimedi
  • Evitare o neutralizzare un impianto
  • In viaggio
  • Come evitare un’infestazione?
  • Cosa attirare
  • Cosa evitare
  • Come evitare di attirare entità parassite
  • Di quali aiuti disponiamo?
  • Il popolo animale
  • Il messaggio delle mante
  • Gli esseri della natura e la natura stessa
  • Il nostro allineamento
  • Riprendiamoci il potere
  • I nostri pensieri e il loro potere
  • Gratitudine
  • La meditazione per “l’altro”
  • Protocollo per disattivare gli impianti

Appendice: Le sostanze che disturbano l’apparato endocrino

Ospiti sgraditi

Eccoti un assaggio di questo libro: leggi online le prime pagine

Inizia a leggere... (805.22k)
ISBN:9788869960963
Pagine:160 pp.
Collana:Anne Givaudan
Inserti a colori:Non presenti
Copertina:Plastificata, quadricromia
Dimensioni:14 x 20,5 cm
Rilegatura:Brossura
Titolo originale dell'opera:Implants & parasitages
Traduzione di:Daniela Muggia
Anno di pubblicazione presso le Edizioni Amrita:2017
Tipo di prodottoLibri

Argomenti

Autori

I libri che pubblichiamo sono il nostro contributo ad un mondo che sta emergendo, basato sulla cooperazione piuttosto che sulla competitività, sull’affermazione dello spirito umano piuttosto che sul dubbio del proprio valore, e sulla certezza che esiste una connessione fra tutti gli individui.

Il nostro fine è di toccare quante più vite è possibile con un messaggio di speranza in un mondo migliore.