In offerta Novità! Stupefacenti e proibite: le piante maestre Espandi

Stupefacenti e proibite: le piante maestre

Tania Re

377

Novità!

Da sempre, gli esseri umani si curano con le piante. In particolare con le piante “maestre” o piante “di conoscenza”, quali il tabacco, la coca, l’oppio, oggi etichettate in Occidente come droghe.
Le prime ricerche sulle proprietà terapeutiche di queste piante risalgono agli anni ‘60 e ‘70; nel mentre, la cultura hippie si affacciava a queste scoperte per aprire “le porte della percezione”. Da allora, però, la ricerca accademica ha subìto un brusco arresto…
La guerra alle sostanze psicotrope ha frenato l’impiego terapeutico in ambito medico e psicologico della cannabis e di altre sostanze di derivazione vegetale come la psilocibina e l’ibogaina. Ma prima di demonizzare è bene conoscere: specialmente quando queste piante rappresentano anche dei ponti culturali con tradizioni che, prima della nostra, hanno saputo onorarne le potenzialità.
Un libro che ha anche un’anima inaspettatamente intrattenitiva: di lettura scorrevole e piacevole, in ogni capitolo dedicato a una pianta l’autrice racconta anche le proprie avventure sulle Ande o in Amazzonia, sulle tracce di quella pianta e delle popolazioni ad essa legate.

Maggiori dettagli

18,05 €

19,00 €

-5%

  • WhatsApp-Image-2019-12-13-at-12-16-43
  • WhatsApp-Image-2019-12-13-at-12-16-41
  • WhatsApp-Image-2019-12-13-at-12-16-43-1-
  • WhatsApp-Image-2019-12-13-at-12-16-41-1-
  • WhatsApp-Image-2019-12-13-at-12-16-41-2--2
  • WhatsApp-Image-2019-12-13-at-12-16-43-2--2

AMRITANEWS

Scoprire per primi novità, promozioni, eventi e webinar!

Scarica il catalogo


Scopri il progetto

AMRITA 
AA- MENU.png ACADEMY

• 1A. Anima-li: Comunichi-amo
• 1B. Anima-li: Cosa succede quando ci lasciano
• Sciamanesimo

Tania Re, laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, si è formata come psicoterapeuta gestaltista presso il CSTG di Milano e ha un dottorato in Psicologia dell’educazione. Specializzata in Antropologia della Salute ed Etnomedicina, è terapista complementare in Svizzera. È socia fondatrice delle Cattedre Unesco “Salute, Antropologia, Biosfera e sistemi di cura” presso l’Università di Genova e “Plantae Medicinales Mediterraneae — Plants for Health in the Mediterranean Tradition” presso l’Università di Salerno. Attualmente ricercatrice presso il Centro Regionale Toscana per la Fitoterapia (CERFIT), insegna Etnomedicina e Antropologia medica in corsi e master universitari in ambito sanitario.
ISBN: 978-88-85385-19-1
Pagine: 228
Collana: Ben-essere
Copertina: Plastificata, quadricromia
Dimensioni: 14 x 20,5 cm
Rilegatura: Brossura
Anno di pubblicazione presso le Edizioni Amrita: 2021
Tipo di prodotto Libri

Argomenti

Autori

I libri che pubblichiamo sono il nostro contributo ad un mondo che sta emergendo, basato sulla cooperazione piuttosto che sulla competitività, sull’affermazione dello spirito umano piuttosto che sul dubbio del proprio valore, e sulla certezza che esiste una connessione fra tutti gli individui.

Il nostro fine è di toccare quante più vite è possibile con un messaggio di speranza in un mondo migliore.