Rivoluzione relazionale
Rivoluzione relazionale

Rivoluzione relazionale

Jacques Salomé
211

Per comunicare con gli altri, prima bisogna comunicare con noi stessi: è questa la tesi sviluppata in questo libro, che ci apre le porte ad un vero e proprio metodo per incontrare noi stessi, e conoscerci a fondo. Troppo spesso, nelle nostre relazio...

 

Per comunicare con gli altri, prima bisogna comunicare con noi stessi: è questa la tesi sviluppata in questo libro, che ci apre le porte ad un vero e proprio metodo per incontrare noi stessi, e conoscerci a fondo. Troppo spesso, nelle nostre relazioni affettive (con la famiglia, con gli amici, con la persona che amiamo), ci troviamo intrappolati fra l'incudine e il martello, fra l'accusare l'altro e l'autoaccusa, la comunicazione e la non comunicazione. Questo libro ci offre dei mezzi pratici per diventare un compagno migliore, un buon padre, una buona madre… per noi stessi, prima ancora che per gli altri! Ci insegna a gestire i momenti in cui ci pare che le comunicazioni siano giunte a un vicolo cieco, le "mitologie personali", i cosiddetti "grandi sabotatori" (autoprivazione, risentimento, gelosia, senso di colpa, giudizio, paragoni, proiezione e appropriazione), il vittimismo, il vasto arsenale del terrorismo relazionale, le situazioni rimaste in sospeso, le gabbie in cui gli altri ci rinchiudono; ci insegna a distinguere l'affronto dal confronto, in un libro di rara competenza, completezza e arguzia.

 

Pagine:
320 pp.
Collana:
ComunicAzione
Inserti a colori:
Non presenti
Copertina:
Plastificata, quadricromia
Dimensioni:
14 x 20,5 cm
Rilegatura:
Brossura
Titolo originale dell'opera:
Si je m’écoutais... je m’entendrais
Traduzione di:
Giuseppe Martinacci, Daniela Muggia
Anno di pubblicazione presso le Edizioni Amrita:
2008
Tipo di prodotto
Libri
ISBN:
9788889382189
No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

1 libri dello stesso autore

Argomenti

Autori

Product added to wishlist
Product added to compare.