Che dormire bene sia fondamentale è una cosa rinomata... ma sapevi che grazie alle tecniche del sogno possiamo sfruttare il tempo del sonno e l'illimitato potere dei sogni per soddisfare i nostri desideri e migliorare la nostra vita?

Passiamo circa 30 anni della nostra vita a dormire. L’addestramento al sogno lucido, nulla togliendo al riposo, fa sì che questi 30 anni diventino parte della nostra esperienza consapevole, e che si possano mettere a frutto per sviluppare appieno il nostro potenziale. Con “sogno lucido” s’intende la capacità di trasformare la realtà che si sta vivendo nel sogno, semplicemente essendo consapevoli di stare sognando. Il sogno lucido è presente (o lo è stato) in moltissime tradizioni: quelle dei greci antichi, dei primi cristiani, dei cristiani del Medioevo, dei sufi, del buddhismo tibetano, del popolo tolteco-mexica, dei sangoma (guaritori) xhosa del Sud Africa e degli sciamani di tutto il mondo.

Il punto focale dell'esperienza è rendersi conto del fatto di stare sognando. A tal proposito, è necessario riuscire a ricordare i propri sogni. Il metodo più diffuso è quello di tenere un diario da compilare al risveglio, ma ce ne sono molti altri.
Il sogno lucido è un'esperienza di notevole qualità percettiva, tanto da assomigliare moltissimo alla realtà. Per questo motivo si utilizzano dei test di realtà, che consistono nella volontaria ricerca di alcuni dettagli unici al mondo onirico, come saltare… o guardarsi le mani, che potrebbero avere sei dita! Se il test è positivo, significa che siamo nel mondo dei sogni! A questo punto il sognatore può interagire con il proprio mondo onirico come se fosse sveglio, forte dei propri ricordi e, soprattutto, della propria volontà. La capacità di controllo di questo labile stato viene solo con l’esperienza e la pratica.
Ma trasformare la realtà onirica vuol dire anche trasformare la realtà... reale. Gli effetti dell'azione nel sogno lucido, infatti, si ripercuotono anche nella nostra vita “vera”, da svegli: agire nel sogno è “seminare” il cambiamento nella realtà. Come? Esiste una gamma di tecniche (che chiunque può apprendere) che fanno del sogno lucido un’autentica via di trasformazione.

Ecco 8 libri che affrontano in modo esaustivo questo interessantissimo argomento:


libroSOGNARSI SVEGLI: YOGA TIBETANO DEL SOGNO & SOGNO LUCIDO
di B. Alan Wallace.

B. Alan Wallace ci dimostra che il sogno lucido non è soltanto intrattenimento: può accrescere la nostra creatività, la nostra capacità di risolvere problemi, o farci scoprire sempre più cose su noi stessi.
E, se ci si vuole spingere ancora oltre, i metodi dello yoga tibetano del sogno possono aiutarci a raggiungere un livello di conoscenza ancora più profondo.





libroLE 5 MEDITAZIONI TIBETANE DELL'AUTENTICA FELICITÀ
di B. Alan Wallace, con prefazione di S.S. il Dalai Lama

La nostra civiltà, sovraccarica di stimoli, ci induce a cercare la felicità all'esterno... il che sfocia regolarmente nella frustrazione. Il cuore dell'insegnamento buddhista consiste nel trovare una felicità autentica, duratura, fondata sull'accesso progressivo alle nostre abbondanti risorse interiori. Basandosi su più di trent'anni di studio sotto la direzione del Dalai Lama e su una tradizione antica di 2500 anni, l'Autore ci indica la via per attingere a queste risorse, essenzializzandola in cinque meditazioni assolutamente universali, presentate in modo che chiunque possa fruirne direttamente, indipendentemente dalle sue convinzioni religiose o filosofiche.



libroL'AVVENTURA DEL SOGNO LUCIDO
di Charlie Morley.

In questo eccezionale manuale introduttivo, Charlie Morley ci insegna a diventare coscienti all’interno del nostro sogno, per dirigerlo e trarne il meglio. Vedremo una serie di tecniche per raggiungere la lucidità nel sogno; i benefici spirituali e fisiologici che questa pratica può apportare; una serie di affascinanti casi; i contributi dai maggiori esperti mondiali di sogno lucido; i modelli d’apprendimento che ci aiuteranno a padroneggiare la tecnica del sogno lucido.





libroSOGNI DI RISVEGLIO
di Charlie Morley.

Una straordinaria esplorazione della teoria e della pratica del sogno lucido nel doppio contesto della scienza occidentale e del buddhismo tibetano, basata su più di 13 anni di pratica personale dell’Autore e sulla sua conduzione di centinaia di ritiri e seminari per sviluppare il sogno lucido. «Raccomando questa lettura a chiunque voglia vivere una vita più risvegliata» (Lama Yeshe Rinpoche).





libroOLTRE L’OMBRA
di Charlie Morley.

C’è una forte energia dentro di noi che contiene il seme del risveglio: si chiama “ombra”. La nostra ombra è costituita da tutto ciò che nascondiamo agli altri; è il nostro lato oscuro, ma a differenza di quanto siamo abituati a pensare non è qualcosa di “negativo” o “maligno”. Questo libro ci guida in un affascinante viaggio alla scoperta di noi stessi in cui scopriremo come liberare la nostra creatività, trasformare gli incubi e i traumi, ridurre lo stress e dissolvere ansie e paure tanto radicate da non saperne l’origine, imparando a illuminare il nostro buio con delicatezza e profondità.





libroL'ARTE DI SOGNARE
di Nicole Gratton.

Sogni compensatori, premonitori, iniziatici: il sogno è uno stato della coscienza ricco di informazioni su noi stessi. Le recenti scoperte sulla fisiologia del sonno e del sogno hanno consentito all'autrice, laureata in medicina nucleare ed esperta in gestione del sonno e del sogno, di mettere a punto un sistema per indurre i sogni, migliorarne e pilotarne il contenuto, analizzarne le immagini e i suggerimenti.





libroIL SEGRETO TOLTECO
di Sergio Ocelocoyotl Magaña.

I primi detentori di questa conoscenza tenuta segreta furono i Chichimechi, che avevano conseguito una profonda conoscenza degli stati onirici e di come sia possibile influire sulla materia e sulla nostra realtà mutando le nostre percezioni. In questo l’Autore condivide le tecniche che ispirarono Carlos Castaneda a scrivere della realtà del nahual e del tonal, e ci insegna quale potere si celi nello stato del sogno, e negli stati alterati di percezione e di espansione di coscienza.





libroPRATICARE I 6 YOGA DI NAROPA
di Glenn H. Mullin.

Uno dei sistemi tantrici più affascinanti, comune a tutte le scuole del buddhismo tibetano, acquisì l’attuale struttura grazie a due grandi maestri indiani dell’XI secolo: Tilopa e Naropa, che attinsero a lignaggi tantrici diversi.
Qui trovate raccolti i testi originali di Naropa e Tilopa, un importante manuale di pratica di Tsongkhapa e i commentari di grandi maestri tibetani, destinati a chi vuole cimentarsi con la pratica di: Yoga del calore interno, Yoga del corpo illusorio, Yoga del sogno, Yoga della chiara luce, Yoga del bardo, Yoga del trasferimento della coscienza.