I 180 gradi che salvano la vita
I 180 gradi che salvano la vita

I 180 gradi che salvano la vita

Emmanuelle Piquet
332

Tutti questi conflitti e queste tensioni hanno un aspetto in comune: si ripetono eternamente uguali, nonostante abbiate provato di tutto per porvi fine. Ma... avete veramente provato di tutto?

 

Il vostro capo vi tiranneggia da anni, vostro figlio adolescente vi provoca per la centesima volta, vostro marito è un geloso patologico a cui non sapete più come dire che non è vero che avete una tresca con l¹idraulico... Tutti questi conflitti e queste tensioni hanno un aspetto in comune: si ripetono eternamente uguali, nonostante abbiate provato di tutto per porvi fine. Ma... avete veramente provato di tutto?

L¹autrice, formatasi alla celebre scuola di ricerca e terapia psicologica di Palo Alto ed ex direttrice delle risorse umane, ci propone un nuovo metodo che parte da un principio fondamentale: spesso ad aggravare un problema è proprio ciò che facciamo per risolverlo. La soluzione? Sta proprio dietro di noi... a 180°. Attraverso 18 scenari di vita comune, impariamo a ribaltare completamente la prospettiva da cui osserviamo i problemi e scopriremo un nuovo modo di risolverli e anche, in generale, di pensare.

Pagine:
141 pp.
Collana:
ComunicAzione
Inserti a colori:
Non presenti
Copertina:
Plastificata, quadricromia
Dimensioni:
14 x 20,5 cm
Rilegatura:
Brossura
Titolo originale dell'opera:
Faites votre 180° ! : Vous avez tout essayé. Et si vous tentiez l'inverse!
Traduzione di:
Paola Guaraldo
Anno di pubblicazione presso le Edizioni Amrita:
2017
Tipo di prodotto
Libri
ISBN:
9788869960758

Introduzione
Abbiate il coraggio di cambiare il vostro modo di agire e di vedere le cose
Ma che cos’è un problema?
I nostri circoli viziosi e le “regolazioni” che li alimentano
Cap. 4 - Che cos’è un individuo normale?
Non cercate di cambiare gli altri,
non lineare
Invertite la rotta
Cap. 8 - Ma funziona anche nella vita quotidiana? Sì!
Ho perso il controllo della mia classe
Il mio collega mi ha fatta fuori
I manager non devono lasciar trapelare le loro emozioni
A Hélène non piace parlare in pubblico
Il mio capo mi terrorizza
L’importante è non agitare le acque
Chloé è sull’orlo del
Siamo già a novembre e non sa ancora leggere!
Lucas e la toxoplasmosi
Mio figlio ha mollato la scuola
Ho paura di vomitare
Mia nipote si ferisce da sola
Il topo di mio figlio
Conclusioni
Per saperne di più: la scuola di palo alto
Ringraziamenti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

1 libri dello stesso autore

Argomenti

Autori

Product added to wishlist
Product added to compare.